Le scadenze del diportista: Il nostro calendario del diportista

Inizia l’anno nuovo, tanta voglia di mare e quando finalmente arriva la bella stagione ti accorgi (o peggio se ne accorge qualcuno in divisa…) che ti sei dimenticato di rinnovare la patente o semplicemente la zattera!

Abbiamo preparato allora un breve elenco delle scadenze per arrivare preparati senza sorprese al varo della tua barca, indichiamo anche le sanzioni previste come incentivo al rispetto delle regole, (solitamente è applicata la sanzione pari ad un terzo della massima prevista).

Porto Barricata è in grado di formulare un preventivo e seguire le pratiche eventualmente necessarie. Siamo ovviamente disposizione per consigli e chiarimenti specifici:

Tassa CB: pagamento contributo di €. 12,00 entro il 31 Gennaio, indipendentemente dal numero di apparati.

Ricorda che per essere in regola devi avere a bordo la Dichiarazione di Installazione ed esercizio di impianto radioelettrico (sanzione prevista €2064,00). N.B.

VHF,
non è prevista tassa, ma vi è obbligo di possedere il Certificato RTF (cosi detto “patentino radio”) e licenza. Anche qui grosse sanzioni in caso di accertamento dell’infrazione (da 300 a 10.000€)

Bollo carrello per trasporto natanti (rimorchio ad uso speciale):
pagamento tassa automobilistica annua di €21,02 €, con scadenza dicembre, pagamento entro il 31 Gennaio

Revisione carrello:
verifica la scadenza della revisione e nel caso, prendi appuntamento presso il centro autorizzato più comodo.Dopo decenni di circolazione “selvaggia”, finalmente nel 2020 le revisioni arretrate arriveranno a regime; senza entrare in dettagli non opportuni in questa sede, prendi il libretto e guarda la data dell’ultima revisione: se sono trascorsi più di 2 anni (o più di 4 dall’immatricolazione) devi andare a revisione prendendo appuntamento presso motorizzazione o centro autorizzato.

Rinnovo Assicurazione:
(sanzione dai 742 ai 2970€, assicurazione non risponde dei sinistri). Inviaci i dati della tua barca se vuoi un preventivo di confronto.

Rinnovo patente nautica:
la patente dura 10 anni (5 dopo i 60anni di età). Verifica la validità del tuo documento per non rischiare brutte sorprese (sanzione dai 207 ai 1033€, compagnia assicuratrice non risponde dei sinistri)

Rinnovo Certificato di sicurezza imbarcazione:
per chi ha la barca iscritta al registro navale, ogni 5 anni (10 dalla prima immatricolazione) va eseguita l’ispezione da parte da parte di un tecnico iscritto ad un ente autorizzato (RINA, UDICER, etc). In base ai casi, potresti rimanere senza Libretto di navigazione per 15 – 20 giorni. Meglio allora anticipare la pratica. Sanzione dai 207 ai 1033€, (dai 50 ai 500 per i natanti), compagnia assicuratrice non risponde
dei sinistri)

Revisione zattera:
la zattera oceanica va revisionata ogni 2 anni , quella costiera ha la revisione al terzo anno dall’acquisto, poi ogni due anni). Affrettati se la zattera è in scadenza;fino al 31 gennaio è attiva la promozione “trasporto gratuito” con Arimar ed Eurovinil(risparmio 40-60€)

Scadenza kit segnalazione notturna:
Verifica l’integrità e la data di scadenza dei cosidetti “razzi di soccorso”. La durata del kit è di 4 anni. Una raccomandazione: alla scadenza non gettare i razzi nei rifiuti indifferenziati: in quanto sono rifiuti pericolosi ed esplosivi e possono essere consegnati gratuitamente presso i rivenditori autorizzati.

Estintori a bordo:
Per gli estintori di bordo non c’è obbligo di revisione periodica (ma attenzione che il codice della Nautica contrasta con altre normative nazionali in tema di sistemi di estinzione incendi per cui alcuni enti preposti al controllo potrebbero comunque sanzionare…). Se decidi di non revisionarli, controlla che siano in buono stato, che l’indicatore sia in zona verde e capovolgilo (estintore a polvere) una volta all’anno per evitare che la polvere si impacchi. Controlla anche che ci siano a bordo estintori in quantità e dimensione prescritti per legge (Per le barche CE, vedi manuale del proprietario).

Cassetta del pronto soccorso:
verifica la scadenza delle dotazioni nel kit di bordo (obbligatorio per le imbarcazioni, facoltativo per i natanti)
In assenza delle dotazioni di sicurezza e soccorso a bordo, tra cui quelle appena elencate, sono previste sanzioni da 207 a 1033€, metà per i natanti)

Licenza di pesca tipo B in acque interne:
verifica la data di scadenza della tua licenza: l’importo, da pagare annualmente cambia da regione a regione (es: € 34,00 per i residenti in Veneto con età dai 18 ai 69, 22,72€ per i residenti in Emilia Romagna con età dai 18 ai 64 anni). Sanzione prevista per pesca senza licenza: dagli 80 ai 300€.

Autorizzazione di pesca al tonno rosso:
Verifica la scadenza dell’autorizzazione in tuo possesso: ha validità triennale ed è senza costi. Considera che servono 20 giorni circa per il rinnovo, quindi consigliamo di provvedere al rinnovo anche se l’autorizzazione in possesso è ancora valida

Se avete dubbi o richieste da fare potete inviare una mail a info@portobarricata.it o compilare il modulo nella pagina contatti e saremo felici di rispondervi.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *