Quanto costa revisionare una zattera di salvataggio?

Una della cose da fare per navigare in sicurezza prima di uscire in mare oltre le 12 miglia è quella di controllare la scadenza della tua zattera di salvataggio e nel caso prepararti a fare la revisione della tua zattera di salvataggio.

Per le navigazioni oltre le 12 miglia, infatti è obbligatoria a bordo la presenza della zattera di salvataggio.

Anche le barche che non si spingono al di fuori del limite delle 12 miglia però  devono dotarsene, si tratta infatti della zattera costiera, per intenderci quella che ha preso il posto del sorpassato “atollo”, da cui si differenzia per le maggiori dimensioni.

Se la tua zattera è nuova allora non ti devi preoccupare, la revisione la devi fare tra tre anni…

Se invece non ricordi la data di scadenza è meglio che ci dai un’occhiata perchè per saperti dire quanto costa revisionare la tua zattera di salvataggio abbiamo bisogno di alcuni dati:

Cerca il libretto o controlla sul lato lungo della tua zattera e individua

  • la matricola, o numero di serie della zattera
  • il tipo di zattera (Coastal, Neptune, Oceanic, se è una Arimar; Coastaldry , DM77 o ISO9650 se è un Eurovinil),
  • il numero di persone per le quali è abilitata la tua zattera

Con queste informazioni alla mano chiamaci allo +39.0426.89125 e saremo lieti di farti un preventivo di costo per la revisione della tua zattera di salvataggio .

Altrimenti compila il modulo di contatto alla fine di questa pagina e saremo lieti di risponderti via mail con un preventivo.

E tu?

Hai controllato quando scade la revisione della tua zattera di salvataggio?

Se la tua zattera Arimar o Eurovinil scade quest’anno non aspettare che la stagione inizi, potresti incappare in spiacevoli attese…

zattera di salvataggio

Contattaci ora per un preventivo!

Revisionando la tua zattera con noi entro Febbraio, puoi godere di uno sconto approfittando di un’offerta sulle spese di trasporto. In più sarai prontissimo per goderti la stagione!

Ti aspettiamo!

P.s.
La promozione termina il 28/02/2018

 

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *